Moderatamente

0

Educazione Stradale di Città

Marco Savio 21 Ottobre 2013

Condividi questo articolo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...
Educazione Stradale di Città

Chi è il più indisciplinato nella circolazione cittadina ? il camionista, l’automobilista, il motociclista, il pedone ?
Manca una categoria, che sembrava relegata allo sport ed ai bambini ma, ora, si va riaffermando: il ciclista !
Penso sia lui il campione di indisciplina ! e con me la pensano molti tassisti che, si sa, sono professionisti della circolazione.
Eh già, il ciclista ha la bici ma mantiene la mentalità del pedone anarchico.
Pedala in contromano (ovvero in senso vietato), pedala sui marciapiedi e quindi anche sotto i portici se piove e suona nervosamente il campanello se i pedoni lo ostacolano, usa indifferentemente le piste ciclabili, quelle pedonabili, le strisce (o passaggi pedonali), la carreggiata; non conosce i semafori (per lui il rosso è indicativo), diserta il codice della strada: avete mai visto un ciclista telefonare e pedalare senza mani sul manubrio ? io si, spesso.
Una volta una ciclista (addetta alle consegne) mi trillò il campanello mentre camminavo sul marciapiede: mi fermai, mi voltai, la guardai negli occhi e le dissi calmo “guardi che dei due è lei fuori posto” lei mi scansò avanzando coi piedi e disse “ma io sto lavorando”.
La stessa battuta dei conducenti di furgoni quando ostruiscono un passo carraio o sostano in doppia fila.
Il lavoro giustifica l’indisciplina ?

Lascia un tuo commento

Accedi al tuo account

Non mi ricordardo di tePassword ?

Effettuare la registrazione!